Facebook Twitter Youttube Instagram TED X
  • English
  • Italian

Samar Singh Jodha

Samar Singh Jodha is an artist who over the last twenty years, has been using
photography and film to address various issues like development, human rights and conservation. His work has shown in galleries and museums in Mumbai, Delhi, Barcelona, Boston, Frankfurt, London, New York, Queensland and Washington DC. Jodha’s eight-year long project on ageing in India remains the single biggest social communication project in terms of outputs and outreach. Extracts of it were showcased at Whitechapel Gallery, London and Fotomuseum, Zurich in 2010.

His five-year work on the making of world’s tallest habitat was featured on Discovery, National Geographic as well as exhibited at New York’s Skyscraper Museum. His Telivison project has been showcased worldwide -most recently at The Needle On The Gauge in Adelaide, Australia - and described by The New York Times as “A beautiful series of photographs (that) documents the now-pervasive presence of television in Indian life.

Bhopal – A Silent Picture, a 40 foot installation was showcase by Amnesty International London during the Summer Olympics. This multi-media public art project by Jodha has so far clocked in over 150 thousand visitors

Phaneng – his award winning portraiture project about the disappearing Tai Phake, a Buddhist tribe in India’s northeast was seen at Religare Art, New Delhi in 2008 and Corcoran Gallery of Art, Washington D.C. in 2010. He continues to work closely with this endangered community.

Parallel to his art projects and editorial work, Samar has worked with the Bill and Melinda Gates Foundation, BBC World Service Trust and the United Nations. Jodha is a regular speaker on TEDx.

Samar Singh Jodha

Samar Singh Jodha è un artista che da vent’anni utilizza la fotografia e il film per esplorare temi di carattere sociale, associati a sviluppo, diritti umani e conservazione. I suoi lavori sono stati esposti in gallerie e musei di Mumbai, Delhi, Barcellona, Boston, Francoforte, Londra, New York, Queensland e Washington DC. Il progetto sull’invecchiamento in India, a cui ha lavorato per otto anni, rimane il più importante in termini di visibilità e comunicazione. Varie immagini della ricerca sono state esposte alla Whitechapel Gallery di Londra e al Fotomuseum di Zurigo nel 2010.

La sua indagine, durata cinque anni, sulla costruzione dell’habitat più alto del mondo è stata trasmessa su Discovery e National Geographic channel ed esposta al New York’s Skyscraper Museum. Il progetto Telivison ha fatto il giro del mondo ed è stato descritto dal New York Times come "Una serie di magnifiche foto che documentano la presenza pervasiva della televisione nella vita indiana".

Bhopal. A Silent Picture, un’installazione di 12 metri su uno dei più tragici disastri industriali del mondo, è stata esposta ad Amnesty International London durante le olimpiadi. Questo progetto multimediale di arte pubblica ha attirato finora150mila visitatori.

Phaneng, un progetto di ritratti sui Tai Phake, una tribù buddista in via di estinzione, di cui i pochi membri rimasti vivono nella zona nordorientale dell'India, ha vinto numerosi premi ed è stato esposto a Religare Art, New Delhi nel 2008 e alla Corcoran Gallery of Art, Washington D.C. nel 2010. Jodha continua a lavorare a stretto contatto con la comunità.

Discord, un progetto di arte pubblica, è formato da una serie di muri di cemento sui cui sono narrate le storie di persone spesso ignote, lavoratori e immigrati le cui mani contribuiscono a realizzare le ambizioni della società. È stato pensato ed esibito all’India Art Fair nel 2012.

In parallelo con i progetti artistici ed editoriali, Samar Jodha ha lavorato con la Bill and Melinda Gates Foundation, per il BBC World Service Trust e le Nazioni Unite. Jodha contribuisce regolarmente a TEDx.